mercoledì 11 gennaio 2017

Il Bosco di Carta.... Tutorial


La Carta.... un materiale comune ma molto interessante e versatile 


ho visto questo Bosco di Carta girando per la rete...
non avendo trovato istruzioni...
ho improvvisato


il materiale è davvero pochissimo
un foglio di Cartoncino Bristol da 200g di misura 70 x 50
Distanziatori biadesivi spessore 2 mm
un Cutter con punta sottile


ho usato come misura un foglio A4 e ho ritagliato dal cartoncino 5 pezzi
ho riportato a matita il disegno, prendendo come spunto
il soggetto che tanto mi era piaciuto
e quindi con il cutter ho intagliato i particolari


per dare il senso di profondità 
il primo foglio dovrà avere soggetti più marginali
per lasciare intravedere i fogli successivi,
che man mano si restringeranno


dopo aver intagliato tutti i fogli
 ho posizionato i distanziatori in punti
dove resteranno nascosti dal foglio soprastante
e partendo da quello di fondo,
ho sovrapposto tutti e 5 i fogli


per mantenere i fogli più distanziati,
ho sovrapposto due distanziatori


ed ecco il risultato finale...


per far risaltare gli strati ho posizionato dietro delle lucine di Natale bianche
annullando l'intermittenza
So benissimo che è un lavoro un pò spartano,
ma ho già nuove ispirazioni per migliorare il prossimo progetto....

mercoledì 7 dicembre 2016

Stella di Natale ad Uncinetto.... Tutorial

Le nostre case in questi giorni si riempiono di decorazioni natalizie...
ne abbiamo già tante, ma qualcuna nuova non deve mancare
i lavori ad uncinetto sono tornati di gran moda,
ed allora, ecco una stellina facile facile...


io ho usato i classici colori del Natale...
bianco rosso e verde
ma i colori possono essere tanti altri


ho cominciato dal solito cerchio magico, ed al suo interno ho lavorato
così : tre catenelle in sostituzione del primo punto alto, 2 punti alti, 
3 catenelle, 3 punti alti fino ad ottenere 5 gruppi di punti alti,
quindi chiudo con una maglia bassissima e taglio il filo.


cambio colore, comincio ancora con le 3 catenelle del primo punto alto,
nel foro creato dalle tre catenelle del giro prima,
e in ogni foro lavoro così : 3 maglie alte, 3 catenelle, 3 maglie alte.
e ripeto per ogni foro del primo giro


chiudo e cambio colore...


in ogni foro del secondo giro lavoro :
3 maglie alte, 4 catenelle, 3 maglie alte
e creo così la prima punta della stella


con una maglia bassa prendo il punto alto centrale del petalo del primo giro


e quindi passo alla successiva punta


concludo il giro e taglio il filo


riprendo il colore del primo giro, nel mio caso l'avorio,
e nella prima punta lavoro così :
3 maglie basse, 15 catenelle, 3 maglie basse
in questo modo creo l'asola volante che servirà per appendere la stella


proseguo lavorando una maglia bassa in ogni spazio tra le maglie alte,
e e prima di passare alla punta successiva lavoro 4 catenelle,
e proseguo così :
3 maglie basse nelle maglie alte, nel foro della punta : 3 maglie basse, 4 catenelle, 3 maglie basse, 
e quindi altre 3 maglie basse nelle tre maglie alte, 4 catenelle.


Proseguo così fino a completare il giro.
Fermo i fili, e la stella è pronta.
Io le uso come decorazione delle chiavi dei mobili,
ma sono adattissime anche come decorazioni per l'albero di natale...
e per altre mille soluzioni

lunedì 21 novembre 2016

Presina con applique Balena... Tutorial

La tecnica dell'applique mi affascina molto
ma non è il mio forte... 
ho fatto pochissimi lavori, ma spero col tempo di migliorare


per fare queste due presine, serve pochissimo materiale,


un tovagliolo di una vecchia tovaglia
due quadretti di cotonina, un po di sbieco in tinta
friselina adesiva, e un pezzetto di imbottitura


Ho tagliato via gli orli al tovagliolo, e ho diviso in quattro parti la stoffa.
 Ho stirato la friselina ai quadretti di cotonina
avendo l'accortezza di mettere sotto alla friselina un pezzo di carta forno,
per evitare che la friselina si attacchi all'asse da stiro.


ho riportato il disegno della balena su un quadretto,
e i particolari della balena sull'altro


ho ritagliato le parti disegnate, le ho appoggiate in posizione
al centro della stoffa di base, quindi ho stirato le applicazioni,
proteggendo la superfice con carta forno


A questo punto, con la macchina da cucire,
usando un punto zig-zag molto fitto, ho cucito le varie sagome


e per ultimo ho creato l'occhio e la bocca


ho passato i fili sul dietro del tessuto


ho stondato gli angoli del tessuto, 


 ho fissato la stoffa sull'imbottitura con alcuni spilli, ed ho ritagliato


ho aggiunto la stoffa sul retro


ho fermato i vari strati con alcuni spilli


per poter procedere ad attaccare lo sbieco


ho cucito lo sbieco sulla parte dietro della presina , tutto attorno


quindi ho rivoltato lo sbieco sul davanti della presina,
ed ho fissato con una cucitura


non ho creato l'asola, che di solito le presine hanno,
perchè preferisco tenere le presine in un cassetto,
e perciò sarebbe stata inutile
A questo punto basta fissare i fili,
e le presine sono pronte per proteggere le nostre mani dal calore.

giovedì 3 novembre 2016

Ranocchio portachiavi.... Tutorial

Quanto mi piacciono i ranocchi!!!!
Il primo portachiavi di feltro... non poteva che essere un ranocchio


Serve pochissimo materiale per realizzare questo portachiavi a scomparsa
un pò di feltro, qualche metro di filo, un cordoncino, due bottoni,
ed un anello portachiavi


ho realizzato il disegno su carta da modelli
prendendo spunto da un ranocchio in feltro visto in Pinterest
quindi l'ho ritagliato nel feltro verde chiaro
messo a quattro strati


avevo pensato in un primo tempo di mettere la testa applicata,
ma poi ho preferito evitare per non avere troppo spessore


ho cucito parzialmente i due strati della parte davanti e quella dietro
mettendo tra loro un pò di imbottitura


poi ho cucito la parte restante insieme per formare
il sacchetto che poi conterrà le chiavi


nella parte sopra ho cucito singolarmente le due parti
per creare il foro dove poi passerà il cordoncino
che regge l'anello portachiavi


ed ecco il sacchetto finito


ho poi cucito le quattro zampette mettendo
l'imbottitura all'interno


dopo le varie parti del ranocchio è arrivato il momento
del cuore


per il cuore ho usato del feltro color violetto


per cucire il feltro uso il filo da ricamo in matassine 
lasciando i sei fili uniti, 
di solito uso le matassine che regalano nelle riviste,
perchè non mi fido a usarle per il punto croce,
ma per questi lavoretti vanno benissimo


cucio quindi il cuore sulla pancia del ranocchio


passo poi ad attaccare le zampe


ritaglio gli occhi nel feltro bianco


li incollo con la colla a caldo,
quindi incollo i bottoni per creare le pupille


misuro un pezzo di cordoncino verde scuro
ho calcolato circa il doppio dell'altezza del ranocchio


infilo l'anello, e passo il cordone doppio
nel foro superiore


ritaglio due foglie grandi nel feltro verde scuro,
ed una più piccola nel feltro verde chiaro
serviranno per far si che il cordoncino resti al suo posto


quindi, come ho fatto per le altre parti,
cucio le due parti di feltro, chiudendo l'imbottitura
all'interno


nella foglia piccola fermo il cordoncino


quindi richiudo la foglia mettendo anche qua l'imbottitura


cucio insieme le tre foglie


con il colore da vetro riposizionabile a rilievo nero
disegno la bocca 
e lascio asciugare perfettamente


con pochissimo colore acrilico rosso ciliegia


coloro le guance del ranocchio


lascio asciugare....


e finalmente il portachiavi è finito!


non resta che mettere le chiavi nell'anello
e poi nasconderle nella pancia del ranocchio.